• Principio base: Talento meridiano

    Siamo mediterranei. Ecco il nostro talento.

  • 1° Principio: Rinascere

    Nessuno di noi potrà essere agente del Rinascimento che stiamo sognando se prima non avrà sperimentato un rinascimento interiore.

  • 2° Principio: Comunicare per costruire

    Saper comunicare ci renderà liberi. Sarà possibile pensare e realizzare insieme un futuro migliore, un mondo migliore.

  • 3° Principio: Fare insieme ed energia cooperativa

    L’umanità oggi può evolversi nella misura in cui apprende le dinamiche e le opportunità della cooperazione.

  • 4° Principio: Creare

    Creatività ed innovazione si ispirano a nuovi concetti di bellezza come espressione di sostenibilità, bene comune, armonia con la vita naturale e legami con il territorio.

  • 5° Principio: Mestiere, talento e vocazione autentica

    Le arti del Sud e del Mediterraneo si elevano ad opera e pensiero eccelso.

  • 6° Principio: Nel Tempo naturale

    Il giusto rapporto tra tempo individuale e tempo naturale è il presupposto per incardinare un nuovo paradigma rinascimentale e di seguito un tempo sociale equamente diversificato.

  • 7° Principio: La vita nei luoghi pubblici

    La felicità e libertà autentiche rinascono nella condivisione della bellezza dei luoghi pubblici.

  • 8° Principio: L’Educazione

    Maestro e discepolo rigenerano i saperi, condividendo esperienza ed esplorazione, conoscenza e visione, tradizione e innovazione.

  • 9° Principio: L’Economia Naturale

    Economia ed Ecologia sono dunque due facce della stessa medaglia. L'unica economia possibile è quella naturale, reale e vivente.

  • 10° Principio: L’impresa autentica e collettiva.

    Le imprese, i prodotti e gli imprenditori avranno credibilità e futuro se saranno piantati su un terreno culturale autentico.

  • 11° Principio: Carisma Collettivo.

    Il nuovo rinascimento è caratterizzato da nuove forme di guida e orientamento, nuove arti di governo.

  • 12° Principio: Autenticità, etica e bellezza dell’anima.

    Autenticità, etica e bellezza sgorgano da un’anima autentica. E l’anima è autentica quando è libera di riconnettersi al tutto.

Sabato 27 ottobre 2012 – ore 10.00

Il Mediterraneo.it invita l’Accademia del Rinascimento Mediterraneo a presentare il suo pensiero e i suoi progetti a Napoli.

Nel cuore emblematico delle patologie e risorse del Sud, l’Accademia rinascimentale porterà un messaggio chiaro e possibile: vivere il “qui ed ora” in modo eccellente e muoversi verso un futuro felice e prospero è possibile nella misura in cui si ascolta la voce del Sud, quella autentica.

“Il Sud ha una sua voce speciale per raccontarsi e proporsi. Ma è una voce che si riesce a sentire solo se si decide davvero di ascoltare ed ascoltarsi. E quella voce, quando riesce a vibrare dentro di noi, apre gli occhi e il cuore indicando la strada della rinascita.”

“Il Sud ha una sua voce speciale per raccontarsi e proporsi. Ma è una voce che si riesce a sentire solo se si decide davvero di ascoltare ed ascoltarsi. E quella voce, quando riesce a vibrare dentro di noi, apre gli occhi e il cuore indicando la strada della rinascita.” 

 

“La voce del Sud la puoi sentire ma non ascoltare. E’ un richiamo lontano che ti sorprende per quanto può esser vicino. E’ la voce azzittita da sempre. La voce che ha dovuto nascondersi nelle viscere del dolore. Eppure la voce del Sud, da quelle viscere, oggi è pronta ad venire alla luce e a portare luce ad una potente idea di evoluzione personale e di sviluppo economico.”

“Siamo vicini al cambiamento d’epoca. Siamo in trasformazione, in transizione. E’ in atto una potentissima convergenza di energie umane che stanno avviando un Nuovo Rinascimento, una nuova epoca fondata su un nuovo umanesimo.

Rinasce il bisogno di autenticità non solo degli oggetti, delle relazioni e della cultura, ma soprattutto rinasce il bisogno dell’autenticità dell’essere, del percepire, del fare e del condividere. Un bisogno cha ha le sue radici sia nella rinascente coscienza individuale che in quella collettiva.

La vita chiama ed un esercito di pace risponde spontaneamente, crescendo in modo inarrestabile in ogni luogo del pianeta. Sono nuove le voci che ora vengono ascoltate e, tra queste, si elevano quelle da sempre taciute: la voce del Sud e la voce delle donne, non a caso entrambe espressione di una intensa e rispettosa connessione ai tempi, ai linguaggi e ai cicli vitali della natura. Il pensiero femminile ed il pensiero meridiano, lasciata alle spalle l’imposizione mentale del paradigma maschile-occidentale, cominciano finalmente ad essere ascoltati, compresi nella loro rivoluzionaria semplicità. Le donne ed i sud hanno nel sangue il valore della vita e della rigenerazione, del rinascimento, della resilienza. Saranno loro la nostra guida verso la rinascita.

Vita, Bellezza, Estetica, Etica, Verità, Felicità e Bene comune tornano ad essere le fonti di ispirazione di una nuova forma di coesistenza.

Per potenziare il flusso neorinascimentale sorge l’Accademia del Rinascimento Mediterraneo.

 

Ingresso libero… come il nostro pensiero.

  • Non ci sono articoli correlati

Lascia un commento